Javier Fernández-Han, quindicenne di Houston, Texas, ha presentato al concorso Invent Your World Challenge la sua creazione: il VERSATILE, in grado di trattare rifiuti, produrre metano, bio-carburante, foraggio e ossigeno.

Il dispositivo contiene due digestori paralleli in cui crescono alghe. Il primo tratta i rifiuti organici, il secondo il letame e gli escrementi. In tutti e due i digestori si sviluppa anidride carbonica che viene metabolizzata dalle alghe; entrabmi forniscono metano (immagazzinato come combustibile), ossigeno e biomassa: le alghe, appunto.

Le alghe provenienti dal primo digestore, quello “pulito” che degrada gli scarti organici, diventano cibo per il bestiame. Le alghe del secondo digestore diventano invece bio-combustibile.

Lascia un commento